ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO RAFFAELEPIRIA
Menu
Codice Disciplinare

codice disciplinare

Codice disciplinare per il comparto scuola

Come disposto dall’art. 55, c. 2, del D. Lgs 165/01, modificato dal’art. 68 del D. Lgs 150/2009, si pubblica sul sito istituzionale dell’Istituto il codice disciplinare per il personale del comparto scuola, recante la disciplina completa relativa alle infrazioni e alle relative sanzioni previste, così come innovate dal D. Lgs 150/2009.

La pubblicazione equivale ad ogni effetto all’affissione all’albo delle rispettive sedi di lavoro.

Integrazione e ripubblicazione Codice Disciplinare

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Con la presente dispone la ripubblicazione integrale, sul sito della scuola, del Codice Disciplinare già pubblicato per il decorso anno scolastico 2015/2016 in data 17/09/2015.

Inoltre, ad integrazione del suddetto codice, comunica che, a norma del D.Lgs 116/2016 in vigore dal 13 luglio c.a., il codice è riformato dalla previsione normative del licenziamento disciplinare dei dipendenti che attestano la falsa presenza in servizio e siano stati colti in fragranza.

La questione interessa anche il personale della scuola, docente e ATA.

Contro i dipendenti colti in fragrante il Dirigente potrà disporre la sospensione cautelare nel giro di 48 ore ed attivare il procedimento disciplinare che dovrà concludersi entro 30 gg.

Per il Dirigente che, avendo avuto notizia dell’illecito, non si sia attivato senza giustificato motivo, è prevista la responsabilità per omessa adozione del provvedimento di sospensione e mancata attivazione del procedimento disciplinare, con segnalazione all’Autorità giudiziaria.

Al dipendente sospeso, e per tutto il periodo della sospensione cautelare, è riconosciuto il diritto alla percezione di un assegno alimentare nella misura del 50% della retribuzione in godimento.

Con il provvedimento di sospensione, si procede anche alla contestuale contestazione d’addebito e alla convocazione del dipendente dinanzi all’ufficio competente per I provvedimenti disciplinari. La convocazione del dipendente dovrà essere fatta con preavviso di almeno 15 gg.

A sua volta, il dipendente potrà farsi assistere da un procuratore o da un rappresentante sindacale a cui conferisce mandato.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Prof. Ing. Ugo Neri)
Firma autografa a mezzo stampa ex art. 3, comma 2 D.Lgs. n. 39/93

Istituto Tecnico Economico Raffaele Piria “Una scuola di tutti e per tutti!”