ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO RAFFAELEPIRIA
Menu
Il Piria celebra “La Giornata della Memoria”

Il Piria celebra “La Giornata della Memoria”

L’istituto “R. Piria” oggi in occasione della celebrazione del “Giorno della memoria”, al fine di ricordare la Shoah, le leggi razziali, la prigionia e la morte di coloro che sono stati perseguitati e sterminati nei campi di concentramento, per non dimenticare e permettere di esprimere opinioni ai negazionisti, ha cercato di sensibilizzare gli alunni della scuola con un incontro sul tema. La relazione sull’argomento è stata tenuta da un ex alunno della scuola il giovane Alessio Ferrara, che ha conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione del dipartimento di Scienze della formazione e degli studi culturali con una tesi di laurea su “L’empatia, il caso del consenso e dell’aggressività”, il tema trattato è stato svolto con riferimenti alle esperienze vissute in un suo viaggio in un campo di concentramento , quello di Sachsenhausen a Oranienburg . Questa mattina Alessio ha cercato di partecipare alla formazione degli alunni portando la sua testimonianza su ciò che aveva visto ed ha raccontato ciò che accadeva in questo campo di sterminio, con l’aiuto di immagini che dimostravano quanto il progetto di sterminio fosse scientifico, soffermandosi anche su dettagli drammatici e talvolta anche scabrosi. Gli allievi hanno seguito con attenzione e partecipazione, non sono mancate le riflessioni di sconcerto di fronte ai racconti e alle immagini. L’intento della scuola era quello di far cogliere ai giovani il dramma accaduto 71 anni fa affinchè nessuno dimentichi quel tragico e oscuro periodo della storia. Ognuno di noi abbiamo il dovere morale di essere testimoni di un passato. Facendo spalancare gli occhi del mondo sulla più grande tragedia dei nostri tempi. Una tragedia che ha portato il mondo a dire “Mai più”. Un mondo che ancora oggi è costretto a invocare il proprio “Mai più” come una speranza, poiché tutti sapevano e hanno taciuto.

Related posts