ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO RAFFAELEPIRIA
Menu

Laboratorio giornalistico in ASL ”Ambasciatore della tua scuola”

Scriveva Raymond Aron che praticare la professione di giornalista significa fare “storiografia del presente”, rinunciando a disporre di tutte le informazioni che di quello stesso presente avranno gli storici del domani. Compito, quindi, certamente delicato ed irto di difficoltà quello del giornalista, investito della responsabilità di selezionare e proporre una prima lettura del reale, offrendola ai contemporanei ed alla Storia. Animati da questa consapevolezza, gli allievi delle classi IIID AFM e IVF AFM dell’I.T.E. “R. Piria” di Reggio Calabria, nell’ambito del Laboratorio giornalistico in ASL dal titolo: “Ambasciatore della tua scuola”, hanno realizzato il loro primo articolo. 

AMBASCIATORI DI CULTURA

Da oggi il nostro Istituto, oltre a cimentarsi in esperienze lavorative affini  ai nostri specifici indirizzi di studio, ha intrapreso un nuovo percorso di Alternanza Scuola-Lavoro. Giorno 10 aprile, gli alunni delle classi 4^F e 3^D hanno dato inizio, presso l’Aula Magna dell’I.T.E.”R. Piria” di Reggio Calabria, ad un nuovo progetto didattico dal titolo: “Ambasciatori della tua scuola”. L’iniziativa, curata da Mario Vetere, giornalista di Reggio Calabria, che contribuisce al coordinamento e alla diffusione di servizi giornalistici multimediali, si svilupperà nel corso di una serie di incontri già programmati, che ci introdurranno nel mondo, complesso, della comunicazione. Mario Vetere ci ha fatto conoscere i requisiti e le abilità che deve avere un buon giornalista e ci ha rivelato, con vari esempi, i segreti fondamentali della comunicazione in tutte le sue sfaccettature, chiedendo a noi la massima attenzione per i codici culturali e il messaggio che si vuole divulgare. Il giornalista reggino ci ha fatto comprendere che, per diffondere un’informazione, è necessario avere dei mezzi adeguati, che ci portino a conoscere la verità dei fatti e a non distorcere l’autenticità degli avvenimenti. “Un giornalista deve essere curioso, deve porsi sempre delle domande e sa di non sapere”. Conclude così il Dott. Vetere la prima  lezione di questo viaggio.

Questo percorso formativo non si baserà solamente su lezioni di teoria, ma anche sull’attuazione delle competenze acquisite, che verranno messe a frutto nel corso di alcune uscite didattiche presso il Consiglio Regionale della Calabria, presso la sede Rai di Cosenza e presso il Museo Nazionale della Magna Grecia. Siamo certi che questo laboratorio giornalistico in ALS, ci potrà offrire nuove opportunità lavorative  e arricchirà il nostro bagaglio culturale, contribuendo a renderci cittadini consapevoli e responsabili.

Articolo realizzato da Giulia Grasso e Marisa Romeo, alunne della 4^F.

Related posts