ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO RAFFAELEPIRIA
Menu
Progetto Comenius

Logo Comenius

Progetti a dimensione europea

Il Programma d’azione comunitaria nel campo dell’apprendimento permanente o Lifelong Learning Programme LLP offre agli istituti scolastici, ai docenti e agli alunni la possibilità di lavorare insieme ai colleghi e ai coetanei degli altri Paesi d’Europa su vari Progetti tra cui il progetto transnazionale Comenius.

L’obiettivo è quello di incrementare la dimensione europea dell’istruzione e promuovere la cooperazione transnazionale tra istituti scolastici in Europa.

Partecipare ad un partenariato con scuole di diversi paesi offre l’opportunità ad alunni ed insegnanti non solo di acquisire e migliorare le proprie conoscenze dell’argomento o della disciplina su cui si basa il partenariato, ma anche di accrescere la propria capacità di lavorare in gruppo, di programmare, di intraprendere attività in collaborazione, di utilizzare le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, di migliorare la capacità di comunicare in altre lingue accrescendo la motivazione all’apprendimento delle lingue straniere.

Brochure
Visualizza la Brochure “Comenius Projects”

Comenius è un progetto portato avanti dal nostro istituto, che ha permesso di instaurare rapporti con altre scuole e di lavorare per un obiettivo comune. “Europe, unity in diversity”
L’istituto “R. Piria” ha rappresentato l’Italia in una partnership educativa con istituti scolastici della Romania, Grecia, Turchia e Polonia. Il progetto-partenariato ha avuto una durata di 2 anni ed ha permesso di incrementare la dimensione europea dell’istruzione con mobilità tra alunni di diversi paesi.
Tutte le scuole partner hanno elaborato delle strategie per migliorare le abilità di cittadinanza degli studenti e promuovere i valori culturali specifici di tutti i paesi coinvolti al fine di incoraggiare la cooperazione fra di essi, evidenziando gli aspetti della emigrazione ed immigrazione nella EU. In ogni scuola partner è stata formata una Commissione volontaria che ha aiutato i nostri studenti a riflettere sui diritti umani, la democrazia, la tolleranza, i gruppi minoritari e le persone bisognose, temi che li metteranno in grado di apprendere e confrontarsi con le culture straniere, esplorando anche nuove opportunità nell’ EU. Il partenariato, mediante la costruzione il sito web del progetto, ha pubblicato le varie fasi delle attività realizzate: incontri di lavoro, questionari, giochi, presentazioni in power point, eventi di beneficenza organizzati a favore degli orfani, degli anziani e dei bambini bisognosi, ecc.
Visita il sito Unity the University

Il progetto Comenius è oggi sostituito dal progetto europeo Erasmus plus : questo è un programma dell’Unione Europea per l’istruzione, la formazione e lo sport. Il programma Erasmus+ riguarda il periodo dal 2014 al 2020. Gli obiettivi specifici del programma Erasmus+ sono sviluppati in tre Azioni chiave:

Azione chiave 1

  • Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento
  • mobilità individuale nel settore dell’istruzione, della formazione e della gioventù
  • diplomi di master congiunti Erasmus Mundus
  • eventi di ampia portata legati al Servizio di volontariato europeo

Azione chiave 2

  • Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone prassi
  • partenariati strategici nel settore dell’istruzione, della formazione e della gioventù
  • alleanze per la conoscenza
  • alleanze per le abilità settoriali
  • rafforzamento delle capacità nel settore dell’istruzione superiore
  • rafforzamento delle capacità nel settore della gioventù

Azione chiave 3

  • Sostegno alle riforme delle politiche
  • dialogo strutturato: incontri tra giovani e decisori politici nel settore della gioventù

Inoltre, il programma eTwinning promuove la collaborazione scolastica in Europa attraverso l’uso delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC), fornendo supporto, strumenti e servizi per facilitare le scuole nell’istituzione di partenariati a breve e lungo termine in qualunque area didattica. Offre una piattaforma per lo staff (insegnanti, dirigenti didattici, bibliotecari, ecc.) delle scuole di uno dei paesi partecipanti, con lo scopo di comunicare, collaborare, sviluppare progetti, condividere e, in breve, partecipare alla più entusiasmante comunità didattica europea.

Il Portale eTwinning www.etwinning.net è il principale punto d’incontro e luogo di lavoro del programma. La nostra scuola fa parte di eTwinning, la docente di spagnolo Clara Baez è ambasciatrice per la Calabria. Quest’anno gli studenti del “Piria” sotto la guida della prof.ssa Clara Baez hanno vinto un premio europeo (eTwinning Quality Label) con una classe III, ma sono in corso altri gemellaggi con scuole europee e turche. I vantaggi sono quelli di potenziare la motivazione allo studio, accrescere l’autonomia, attivare competenze trasversali, uso delle TIC, affinare le competenze in L2, sviluppare l’educazione alla cittadinanza.